LAGO DI GARDA​

I CONSIGLI DI BETH’S HOUSE

I paesaggi incantevoli, i borghi che si affacciano sulle sue sponde e i percorsi da trekking ideali per principianti ed esperti, rendono il Lago di Garda una destinazione che riesce ad accontentare tutti, in ogni periodo dell’anno.

Ho selezionato per te alcuni dei luoghi più belli da visitare sul Lago di Garda, ideali per una giornata gita fuori porta con partenza dagli appartamenti Beth’s House.

LAGO DI GARDA
Brenzone
Cosa vedere nei dintorni di Beth's House
Verona

I primi ritrovamenti storici del comune di Brenzone risalgono all’epoca del bronzo, ne testimoniano i graffiti rupestri ritrovati nella zona di Castelletto.
Successivamente venne abitato dai romani, il passaggio dei romani si può notare sia nel centro di Magugnano, con il suo aspetto tipicamente medioevale e guardando la chiesa di San Zeno che si trova nel cimitero del centro, questa è una delle chiese più antiche di tutto il Lago di Garda.


Sull’isola di Trimelone venne costruito un forte nel decimo secolo, al tempo dell’invasione degli Ungari, venne distrutto da Barbarossa nel 1158, successivamente ricostruita dagli Scaligeri. Venne utilizzata come deposito militare attualmente la fortezza è in rovina.

Il nome Brenzone si dice derivi dal cognome Brenzoni. Posto sulla sponda veronese del Lago di Garda, Brenzone è situato a 46 km da Verona e il comune di Brenzone si estende per circa 50 kmq, dai 65 m.s.l.m. del lago fino ai 2.200 m. di Cima Telegrafo.

Brenzone è una località del lago di Garda ai piedi dell’imponente Monte Baldo. Un territorio unico che ha la particolarità di essere formato da tanti Borghi tra cui Castello, Castelletto, Marniga, Magugnano, Porto e Assenza, oltre a diversi piccoli centri disseminati lungo le pendici del monte come Sommavilla, Biasa, Marniga, Prada. Tutti queste contrade si dispongono fino a creare il paese centrale, che è rimasto una sorta di borgo antico sul Garda. Beth’s House si trova nel grazioso borgo di Assenza proprio di fronte all’isoletta di Trimelone.

Il clima mite che caratterizza tutte le zone limitrofe al Lago di Garda, fa si che siano fiorenti le coltivazioni di olivi, lecci, cipressi, mandorli e oleandri. In questo punto il Lago di Garda raggiunge la sua maggior profondità 350m.

L’isola di Trimelone è una piccola isola di fronte ad Assenza di Brenzone. È uno dei simboli della travagliata storia italiana, custode e testimone delle due Guerre Mondiali.

Oggi l’isola di Trimelone è un’oasi ambientale, infatti sull’isola si possono trovare pioppi, oleandri, seneci, sambuchi, rovi e vi trovano rifugio numerosi gabbiani e cormorani che qui nidificano in un’oasi di quiete, indisturbati.

Sono ancora ben visibili alcuni edifici militari come la caserma, il fortino ed un piccolo porto ormai smantellato.

Il mezzo migliore per ammirare l’unicità e la bellezza di Trimelone è la barca a vela, trasportati dal vento in armonia con l’ambiente circostante, ci si può avvicinare abbastanza per osservare lo spettacolo di questa isola selvaggia e misteriosa.

L’antico borgo medievale di Campo è raggiungibile con una passeggiata a piedi partendo comodamente dai miei appartamenti. Attraversando dei romantici uliveti, arriverete in questo affascinate borgo dove il tempo sembra essersi fermato.

Questo sito medievale costituito per lo più da caratteristiche casette in pietra vi regalerà dei panorami mozzafiato sul lago. In estate è una famosa meta per gli amanti del trekking, mentre in inverno potrete ammirare nel periodo natalizio i presepi realizzati dagli abitanti di questo bellissimo angolo di mondo.

Il fiume Aril sorge nel cuore del paese di Cassone, a poche centina di metri dagli appartamenti Beth’s House, e forma un laghetto alimentato da una polla, ovvero una sorgente d’acqua artificiale che viene alimentata dai corsi d’acqua dolce che scorrono sotto il Monte Baldo.

Lungo il suo breve percorso di soli 175 metri verso il lago, il fiume Aril scorre per intero la frazione di Cassone e attraversa ben tre ponti, formando anche una piccola cascata artificiale, sfociando infine nel Lago di Garda accanto al piccolo porticciolo.

Nel periodo natalizio, sul fiume Aril viene allestito un suggestivo presepe galleggiante.

Il windsurf e la vela sono gli sport più praticati, qui è il posto ideale per imparare ad andare grazie alla brezza che soffia e le acque poco mosse.

Le immersioni sono frequenti, per chi non sa far a meno degli sci è possibile fare sci nautico. Le rive sono popolate da pescatori e nelle acque del veneto si può farsi un giro noleggiando una barca a motore o una moto d’acqua.

Il trekking viene praticato anche in inverno, magari alternato al Nordic Walking o a una passeggiata con le racchette da neve.

Se volete a pochi km più precisamente a Malcesine, si trova la funivia del Monte Baldo che porta direttamente alle piste, dalle quali si gode di una splendida vista panoramica del Lago di Garda. Se i km di piste del Monte Baldo non vi bastano, è disponibile un servizio il bus navetta che porta alle limitrofe piste di Polsa – San Valentino.

Il Nord Walking è molto amato dai turisti, tanto che puoi trovare un percorso tocca tutte le frazioni del comune di Brenzone e si dirama per antiche vie e mulattiere. Un continuo alternarsi tra lago e montagna a simboleggiare quanto questa pratica si sposi con i valori che sono propri del territorio ,quali la sostenibilità ambientale e l’apprezzare il tempo libero.

I 20 chilometri di questo percorso salutare si dividono in quattro percorsi ad anello contrassegnati con colori differenti da nord a sud, dalla frazione di Assenza fino a Castelletto. Uno dei principali punti di interesse è il borgo medioevale di Campo.

Per gli amanti della Mountain Bike ci sono diversi percorsi più o meno impegnativi.

Se se vi piacciono gli sport estremi potete fare l’arrampicata, su percorsi con livelli di difficoltà in base alle vostre capacità, parapendio dalle cime del Monte Baldo, rafting, canyoning, bird watching, equitazione, tennis e golf. Un pomeriggio alternativo si può passare nel parco divertimenti di San Zeno di Montagna, dove vi potrete arrampicare sugli alberi e lanciarsi da uno ali’ altro tramite delle liane.

Il borgo medievale, il paesaggio e la natura si fondono in simbiosi con l’arte.
Il Castello Scaligero, nel cuore della cittadina, ha influenzato la cultura e le tradizioni del paese. L’indiscussa bellezza del Castello di Malcesine e della sua posizione lo rende una delle location per matrimoni più belle d’Italia.

La funivia da Malcesine al Monte Baldo è un punto di riferimento della località e tappa obbligata di ogni turista. Scopri le meraviglie naturalistiche e lo stupendo panorama del Monte Baldo. Malcesine ti stupisce con infiniti sentieri e itinerari per escursioni in montagna di tutte le difficoltà, da facili passeggiate a trekking.

castello di malcesine

A pochi chilometri da Malcesine, sorge il delizioso borgo di Cassone. Con i suoi vicoli e ponticelli crea una romantica atmosfera d’altri tempi.
Il porto è adornato da colorate barche da pesca lì ormeggiate e accoglie un’antica torre che spicca fronte lago chiamata “Toresela”. La torre ospita il piccolo “Museo del lago e della pesca”, una raccolta di memorie e tradizioni locali.

Il borgo di Cassone è attraversato dal fiume Aril che, con i suoi soli 175 metri di lunghezza, vanta l’affissione del cartello “fiume più corto del mondo”.

fiume aril cassone

Situata lungo la sponda bresciana del lago di Garda, pochi km dopo Salò, Gardone Riviera è uno dei borghi più belli d’Italia.
Gardone Riviera ospita il famoso “Vittoriale degli Italiani” dimora di Gabriele D’Annunzio e oggi monumento storico dedicato alla sua vita.
Il Vittoriale è un piccolo grande mondo a sé, con sculture, medaglie al valore, reliquie, migliaia di libri, opere d’arte di ogni tipo.

vittoriale gardone

Limone sul Garda è un borgo antico molto vivace e ben conservato, paese di pescatori e coltivatori di agrumi. Strette viuzze, scalinate, scorci magnifici e un porticciolo pittoresco hanno reso Limone sul Garda una delle località più amate dai turisti.
Le limonaie da vedere sono tante e alcune sono diventate veri e propri musei visitabili, meravigliose da raggiungere direttamente via lago con il battello.

limone sul garda

Rovereto è un delizioso comune in provincia di Trento, situata appunto tra Trento e Verona al centro della Valle dell’Adige.
A Rovereto è possibile visitare il Mart, il museo di arte moderna e contemporanea di Rovereto e Trento e uno dei più importanti musei europei.

Rovereto ospita la sede principale del Museo, un ampio complesso architettonico inaugurato nel 2002 su progetto di Mario Botta e Giulio Andreolli, e la Casa d’Arte Futurista Depero.
Il segno architettonico che da sempre contraddistingue il Mart è la cupola di acciaio e vetro disegnata da Mario Botta.
Le Collezioni del Mart comprendono circa 20.000 opere d’arte che spaziano dall’Ottocento fino alle ricerche artistiche più recenti.

La città di Trento offre, con il suo centro storico ricco di monumenti, palazzi e castelli, un’atmosfera rilassante, ricca di cultura e specialità gastronomiche.
A Trento si trova il Muse, il museo delle Scienze di Trento dove poter ammirare la natura nella complessa biodiversità del nostro pianeta.

Riva del Garda è la punta di diamante del Garda Trentino, incastonata tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta.
Da non perdere il nuovissimo ascensore panoramico inclinato che permette di ammirare il panorama sul centro e il lago di Garda in tutto il suo splendore.
Riva del Garda è anche la sede principale del MAG, il Museo Alto Garda situato all’interno della Rocca.

Con la sua lunga storia, risalente a più di 2000 anni fa, la città di Verona affascina ogni persona che entri in contatto con essa. I suoi monumenti, le sue strade, la sua storia e la sua atmosfera sono elementi che la rendono unica.


Una città che si fa amare, forse perché qui l’amore si respira ad ogni angolo, la casa di Giulietta e il balcone da cui lei si affacciava invocando Romeo è una tappa obbligatoria. Prima ancora di essere la città dell’amore, Verona rappresenta uno dei nostri gioielli italiani dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

casa di giulietta verona

Il centro storico di Verona è senza dubbio un luogo ricco di luoghi caratteristici che vale la pena visitare ogni momento dell’anno.
Piazza Bra, il posto migliore per una passeggiata durante la quale ammirare la maestosità dell’Arena.

L’Arena di Verona, è un anfiteatro romano, uno dei grandi fabbricati che hanno caratterizzato l’architettura ludica romana. D’estate ospita il celebre festival lirico e vi fanno tappa molti cantanti e gruppi musicali.
Gli altri tanti monumenti della città possono essere raggiunti con una piacevole passeggiata costeggiando il vicino fiume Adige che vi farà rimanere a bocca aperta ad ogni passo.

arena di verona

I nostri appartamenti sul Lago di Garda